Giorno per giorno

Mentre comincio questo nuovo anno, mi torna in mente una canzone che era popolare negli anni ‘70: «Giorno per giorno, giorno per giorno, caro Signore, tre cose io prego: vederti meglio, amarti di più, seguirti più da vicino, giorno per giorno». [Day by day, Stephen Schwartz in Godspell, 1971.]

Vederti meglio… La Bibbia ci dice che Dio è uno Spirito, [Vedi Giovanni 4,24.] che è invisibile, [Vedi 1 Timoteo 1.17.] tuttavia possiamo vederlo in Gesù, [Vedi Colossesi 1,15.] nell’amore fra i credenti [Vedi Colossesi 1,15.] e nelle cose belle del mondo. [Vedi Romani 1,20.]

Amarti di più… «Veniamo alla sua presenza con lodi». [Salmi 95,2.] Posso dimostrare a Dio il mio amore ringraziandolo per le sue benedizioni. Il salmo 118,24 dice: «Questo è il giorno che l’Eterno ha fatto; rallegriamoci ed esultiamo in esso». Per il prossimo anno cercherò di mantenere ogni giorno un atteggiamento grato.

Seguirti più da vicino… Questa può essere la parte più difficile, ma se tengo gli occhi su di Lui [Vedi Ebrei 12,2.] e lo amo, sentirò la sua presenza amorevole che mi guida dove vuole Lui. E posso cantare quel vecchio ritornello: «Il mio Signore conosce la strada nel deserto, devo solo seguirlo. Mi dà sempre la forza per il giorno e questo è tutto ciò che mi serve. Il mio Signore conosce la strada nel deserto e devo solo seguirlo!» [Sidney Cox (1887–1975.]

Chiederò anche la felicità che viene nel vivere un giorno alla volta. Chi aspetta sempre che nella sua vita arrivi la grande occasione che lo renderà felice, non lo sarà quasi mai. Penso che sia più facile trovare la felicità nei piccoli avvenimenti della vita.

E da ultimo ma non da meno, chiederò serenità d’animo. Gesù disse: «Io vi lascio la pace, vi do la mia pace; io ve la do, non come la dà il mondo». [Giovanni 14,27.] E S. Paolo ci dà la ricetta in tutti i particolari: «Non angustiatevi di nulla, ma rivolgetevi a Dio, chiedetegli con insistenza ciò di cui avete bisogno e ringraziatelo. E la pace di Dio, che è più grande di quanto si possa immaginare, custodirà i vostri cuori e i vostri pensieri in Cristo Gesù». [Filippesi 4,6-7 TILC.]

Così questo è il mio piano per quest’anno – o meglio, la mia preghiera più sentita.