La mia settimana terribile

Un paio di cose che vanno male durante la settimana non sono la fine del mondo. Posso gestire un po’ di cose brutte. So che ogni settimana ha la sua parte di problemi e sono abituata ad affrontarli. In genere riesco a restare abbastanza allegra e a vedere il lato positivo.

La settimana scorsa, però, è stata un’eccezione. Sembrava che ogni giorno andasse storto qualcosa. Non parlo di piccoli fastidi, ma di situazioni piuttosto grandi. Ogni giorno portava una sorpresa — e non erano belle.

Abbiamo avuto un paio d’incidenti — non gravi, grazie a Dio, ma del tipo che causa scocciature e porta ad avere spese. Abbiamo avuto dei problemi di salute, altre visite mediche e questioni varie. Ci siamo preoccupati perché varie tempeste hanno colpito diverse parti del mondo dove abbiamo amici e persone care.

Ogni giorno saltava fuori qualcosa di nuovo. Mi sono chiesta se Dio non si stesse stancando delle mie invocazioni per risolvere qualche nuovo problema. Esaurisce la sua compassione dopo un po’ e decide di non rispondere al telefono quando vede che sono ancora io a chiamarlo?

Quello che ho capito da questa difficile settimana di chiamate a Dio è che Lui ascolta. Non si stanca mai di farlo. Non smette mai di prendere in mano il telefono quando chiamo. È sempre pronto a rispondere e offrire consigli e indicazioni. È lì per calmare i battiti del mio cuore e tirarmi su quando non me la sento più di andare avanti. È lì per consolarmi e restituirmi la gioia del Signore. Poi risolve le cose.

Se avevo qualsiasi dubbio sulla cura e sulla protezione di Dio, le ho viste di persona la settimana scorsa. Ho visto la sua mano muoversi e guarirci quando avevamo bisogno di guarigione. L’ho visto proteggerci quando sono successe cose spaventose. L’ho visto prendersi cura dei nostri cari e aiutarli a superare situazioni potenzialmente pericolose. L’ho visto fare alcuni miracoli in silenzio. L’ho visto fermarsi ad ascoltare ogni volta che l’ho chiamato e rispondere ogni volta che ho pianto.

Il risultato della mia terribile settimana è che mi sono ricordata che con l’aiuto di Dio posso gestire qualsiasi cosa mi succeda. Alla fine della settimana, la mia fede è salda e sono fiduciosa che qualsiasi problema o difficoltà io debba affrontare, Lui lo risolverà. Potrebbero esserci tempeste, incidenti, errori o problemi, ma alla fin fine posso confidare che Dio mi aiuterà a superarli. E con Lui posso aspettare la prossima settimana e qualsiasi cosa mi porti.