Meno è meglio

Ti è mai successo di dover lavorare incessantemente, resistere nonostante la stanchezza e ignorare lo stress per rispondere alle tue stesse aspettative o a quelle degli altri… e poi non dimostrarsi lo stesso all’altezza? Le richieste sono sempre più delle risorse disponibili. Basta solo pensare a questo per sentirsi stressati, tuttavia è proprio così che passiamo la maggior parte del nostro tempo.

“Gestione dello stress” è un termine familiare a tutti. Questo implica che lo stress farà sempre parte della nostra vita e dobbiamo solo imparare a gestirlo meglio. Oggi ti propongo un consiglio che fa mangiare la polvere a tutti gli altri:

Il solo scrivere quelle parole è stato stressante. Il pensiero di non essere in grado di fare tutto mi fa venire l’ansia. In realtà non inganno nessuno. Non posso fare tutto. Lo so, ma penso che il mio mantra sia sempre stato: Fa’ tutto quello che puoi. Non è mai stato: Fai di meno. Che pensiero bizzarro questo.

Recentemente ho sviluppato un piano finanziario per spendere di meno. Per un po’ abbiamo tagliato drasticamente le nostre spese per abituarci all’idea che meno è meglio. Anzi, spendere meno ha reso di più. I soldi che non abbiamo speso hanno lentamente cominciato ad accumularsi nel nostro conto in banca, cosa mai successa prima. Abbiamo cominciato ad avere denaro disponibile per le nostre esigenze, ancora prima che quelle spese arrivassero, invece di cercare di racimolarlo sul momento. Davvero sorprendente.

Ho cominciato a chiedermi se lo stesso concetto si potesse applicare ad altri settori della mia vita che mi causano stress, come il modo in cui passo il mio tempo. Potrei semplicemente impegnarmi a fare di meno? Riuscirei a farmi una specie di riserva? Mi causerebbe qualche deficit se lo facessi?

Gesù ha detto una cosa che mi sembra calzante: «Il mio giogo è dolce e il mio carico è leggero».1 Certamente Lui non era il tipo da correre in giro, anzi, tutto il contrario. Immagino che Gesù fosse circondato da persone che anche allora correvano di qua e di là cercando di fare tutto. Genitori impegnati a far rientrare i bambini per la cena, commercianti intenti a iniziare un’attività nuova, sacerdoti preoccupati di svolgere tutti i loro doveri, servitori affaccendati con un carico di lavoro insostenibile… e via di seguito.

Gesù invece ci dice: « Venite a me… e io vi darò riposo ».2

Ogni volta che hai la tentazione di fare di più, di impegnarti in qualcos’altro, di spingerti oltre, fai come me e chiedi a te stessa (e a Gesù): Andrebbe bene se invece facessi di meno? Cosa significherebbe “fare di meno” in questa situazione?

Sospetto che come me potresti imparare qualcosa di nuovo e trovare più spazio e più riposo.

Not Logged in

  1. Matteo 11,30 NR
  2. Matteo 11,28