Un amico per la vita e oltre

Ho un amico fantastico, di cui posso fidarmi ciecamente. Mi svela il suo cuore e mi sento sicura nel fare altrettanto con Lui. Sa quello che succede dentro di me e capisce le cose che ritengo importanti.

Vi ho chiamati amici, perché vi ho fatto conoscere tutte le cose che ho udito dal Padre mio. —Gesù, in Giovanni 15,15

Io dico al Signore: «Tu sei il mio rifugio e la mia fortezza, il mio Dio, in cui confido!» —Salmi 91,2

La parola di Dio è vivente ed efficace, più affilata di qualunque spada a doppio taglio, […] essa giudica i sentimenti e i pensieri del cuore. —Ebrei 4,12 NR

Sbaglio spesso — sono fatta così. Ma il mio amico non mi giudica mai, mi difende sempre — è fatto così.

Anche se il nostro cuore ci condanna, Dio è più grande del nostro cuore e conosce ogni cosa. —1 Giovanni 3,20

Io non giudico nessuno. —Giovanni 8,15

Se siamo infedeli, Egli rimane fedele, perché non può rinnegare se stesso. —2 Timoteo 2,13

Mi aiuta quando mi sento bloccata. A volte, quando non riesco a capire dove dovrei andare, Lui mi offre consigli. Altre volte comincia a camminare davanti a me perché possa seguirlo. Altre ancora, mi fa luce perché possa vedere dove vado.

Quando ha fatto uscire le sue pecore, va davanti a loro; e le pecore lo seguono, perché conoscono la sua voce. —Giovanni 10,4

La tua parola è una lampada al mio piede e una luce sul mio sentiero. —Salmi 119,105

Recentemente ho passato momenti difficili, che ho fatto fatica a superare. Lui era lì, al mio fianco, sempre pronto ad aiutarmi.

Il mio aiuto viene dall’Eterno, che ha fatto i cieli e la terra. —Salmi 121,2

Io, l’Eterno, il tuo Dio, ti prendo per la mano destra e ti dico: «Non temere, io ti aiuto». —Isaia 41,13

Ma non si fa vedere solo quando ho dei brutti momenti; è anche un grande amico con cui far festa; sa godersi la vita. Mantiene un buon equilibrio: sa quando ridere ed essere allegro e quando piangere e mostrarsi solidale.

Un tempo per piangere e un tempo per ridere, un tempo per far cordoglio e un tempo per danzare. —Ecclesiaste 3,4

«Io conosco i pensieri che ho per voi», dice l’Eterno, «pensieri di pace e non di male, per darvi un futuro e una speranza». —Geremia 29,11

Io sono venuto affinché abbiano la vita e l’abbiano in abbondanza. —Giovanni 10,10

Non è il mio unico amico. Altri amici e amiche fanno un po’ di quello che fa Lui, ma nessuno, assolutamente nessuno, è costante come Lui.

Io sono con voi tutti i giorni, fino alla fine dell’età presente.Matteo 28,20

Non esclude nessuno. Non bada a forma, età, sesso, etnia o posizione sociale. Accetta tutti quelli che vengono a Lui.

Lo prego che, per mezzo della sua immensa e gloriosa potenza, vi dia la straordinaria forza interiore dello Spirito Santo, e che Cristo abiti sempre più nei vostri cuori e viva dentro di voi per mezzo della fede. A Lui chiedo che restiate profondamente radicati e fondati nell’amore. Così voi, insieme con tutti i credenti, potrete conoscere e capire fino in fondo l’ampiezza, la lunghezza, la altezza e la profondità dell’amore di Cristo che supera qualsiasi umana conoscenza. Allora, finalmente, sarete ripieni di Dio stesso. —Efesini 3,16–19 BDG

*  *  *

Mano nella mano per l’eternità

Gesù, Tu ci hai detto: «Credete in Dio e credete anche in Me».1 Credo che sei il Figlio di Dio e che sei morto per me e sei risuscitato sconfiggendo la morte.2 Ti prego di perdonarmi per i miei errori e le mie mancanze. Entra nella mia vita e custodiscimi nella tua cura amorevole da adesso e per l’eternità.

Se Cristo vive in un uomo come suo amico e nobile guida, quell’uomo può sopportare ogni cosa, poiché Cristo ci aiuta, ci fortifica e non ci abbandona mai. È un vero amico. —Santa Teresa d’Avila (1515–1582)

Esiste un solo fondamento sicuro: una relazione sincera e profonda con Gesù Cristo, che vi sorreggerà in ogni sconvolgimento della vita. Qualsiasi tempesta infuri intorno a voi, resisterete saldi se vi reggerete al suo amore. —Charles Stanley (n. 1932)

Affamato d’amore, ti supplica. Assetato di dolcezza, t’invoca. Spogliato e in cerca di lealtà, spera in te. Senza dimora e in cerca di riparo nel tuo cuore, t’implora. Gli darai ciò che vuole da te? —Madre Teresa (1910–1997)

L’anima che si dona a Dio completamente e senza riserve viene colmata dal suo amore; più ci avviciniamo al nostro Dio, più forti, più saldi e più tranquilli diventiamo. —Jean Grou (1731–1803)

  1. Giovanni 14,1.
  2. Vedi 1 Tessalonicesi 5,10.