Tutto va a posto

«Sta andando tutto a rotoli!», sbottai, il giorno dopo una visita all’orfanotrofio di Kurasini, a Dar es Salaam, in Tanzania, dove il nostro team di volontari ha lavorato con il personale per migliorare le condizioni di vita dei bambini. Avevamo cominciato col migliorare l’igiene nella cucina e nei dormitori e avevamo fatto dei progressi. Ma sembrava che ci fossero sempre altre cose da fare. Con l’allungarsi della lista del “da farsi”, si allungava anche la lista dei materiali di cui avevamo bisogno. E c’era anche il problema economico. Come avremmo fatto a trovare abbastanza sostenitori per soddisfare tutte quelle esigenze?

Stavamo parlando del progetto a cena quando mi tornarono in mente le condizioni del nido e mi sentii di nuovo sopraffatta dalla frustrazione – da qui il mio sfogo: «Sta andando tutto a rotoli!»

Uno dei miei colleghi si mise a ridere e mi ricordò la disastrosa condizione in cui versava l’orfanotrofio quando l’avevamo visto la prima volta. Quindi elencò i tanti cambiamenti che eravamo riusciti a fare.

Mi sentii così stupida! Sì, c’era ancora un sacco da fare, ma fermarsi qualche minuto a valutare e apprezzare quanta strada avevamo già percorso mi aiutò a ritrovare la giusta prospettiva. Invece di sentirmi abbattuta, mi sentii felice che si fossero fatti così tanti cambiamenti. A passi lenti ma costanti, stavamo facendo progressi.

Poi sentii nella mia mente la voce di Dio: Chi è in controllo, alla fin fine? – Io! Chi vede con più chiarezza la situazione e sa come risolverla, tu o Io? – Io! Chi è venuto in tuo aiuto ogni volta che in passato hai affrontato una situazione “impossibile”? – Io! La cosa migliore che tu possa fare è continuare a fare ciò che puoi, giorno dopo giorno, e continuare a pregare. Credimi, le cose si metteranno a posto quando lo vorrò Io!

Era tutto quello che avevo bisogno di sentire. Sentii crescere dentro di me nuova forza e determinazione. Avremmo fatto le cose che potevamo fare, una alla volta, e avremmo lasciato il resto nelle mani di Dio. Con il sostegno di Dio, ce l’avremmo fatta!

Tutta la vita è così. Molte volte sembra che abbiamo poche probabilità di riuscire, ma se ci fermiamo a valutare le cose, ancora una volta vedremo che Dio è lì per aiutarci. Nelle sue mani, le cose non vanno a rotoli, vanno a posto.