Trova la tranquillità in 5 passi

Sono quasi in pensione, ma conduco una vita ancora piena e attiva. Riguardando all’anno passato, posso vedere i vantaggi dell’aver passato tempo con Dio di mattina, prima dell’inizio degli impegni della giornata. Ecco i cinque passi che mi hanno aiutato ad avere una spinta spirituale che dura tutto il giorno.

Fai una pausa. Cerco il più possibile di tenermi lontana da distrazioni e disturbi, come i vari aggeggi elettronici che saltano fuori costantemente con avvisi, notifiche, messaggi vocali, sms ed email. Mi piace sedermi sulla veranda con la Bibbia, un quaderno e una penna.

Rilassati. Sono un tipo di persona molto orientata verso il lavoro. Se non sto attenta, il mio momento di meditazione può diventare soltanto un altro compito da svolgere. Devo scegliere consapevolmente di rilassarmi e godermi il tempo da passare con Dio. Lui non ha fretta, perché dovrei averla io?

Sii grato. Comincio scrivendo cinque cose avvenute il giorno prima di cui sono grata. In genere questo mi solleva subito lo spirito. Come dice la Parola di Dio: “Entrate nelle sue porte con ringraziamento e nei suoi cortili con lode; celebratelo, benedite il suo nome”.1

Segui un piano di lettura. Avere un piano di lettura per sapere che cosa leggere, mi aiuta a cominciare immediatamente. E prima di cominciare prego, nel caso che Dio voglia suggerirmi un cambiamento.

Concentrati. Poiché faccio fatica a concentrarmi quando leggo, ho trovato utile questo metodo:

Scrittura: dopo aver letto un brano biblico, lo rileggo per trovare un versetto che mi ha particolarmente colpito e lo annoto in un quaderno.

Osservazione: scrivo un breve sommario del brano.

Applicazione: scrivo come la mia giornata sarà diversa a causa di ciò che ho letto, le lezioni da imparare, le promesse divine da rivendicare, gli esempi da seguire e così via.

Preghiera: scrivo una breve preghiera per me stessa, basandomi su ciò che ho letto.

Può darsi che la mattina presto non sia il tempo migliore per tutti, ma qualsiasi momento del giorno o della notte usiamo, tutti possiamo trarre beneficio dal fare un passo indietro e passare tempo con Dio. Se non lo facciamo, ci ritroveremo stanchi e stressati; se lo facciamo, saremo meglio preparati ad affrontare qualsiasi sfida la vita ci ponga davanti.

  1. Salmi 100,4.