Tag Archives: Storie personali

  • Un matrimonio organizzato

    Niente avviene per caso ai figli di Dio. Sono qui in piedi, qualche minuto prima del mio matrimonio, e mentre osservo gli splendidi fiori in fondo alla navata e la stanza tutta decorata, ripenso a tutti i miracoli che hanno reso possibile questo momento e capisco veramente come «tutte le cose cooperano al bene».11 Ma […]

  • Un regalo di compleanno inaspettato

    Un caro amico che mi ha raccontato una cosa che gli è successa per il suo compleanno. La sua auto era in riparazione e proprio quel giorno avrebbe dovuto guidare l’auto di un’altra persona per una gita di una giornata. Pensava di ritirare la sua auto dal meccanico alla fine della giornata e aveva portato […]

  • Perché le angurie sono blu

    Fin da bambina ho faticato ad addormentarmi e a continuare a dormire. Negli ultimi anni ho avuto dei miglioramenti, dopo aver imparato alcune cose da fare e da non fare. Di solito, però, mi ci vogliono fino a novanta minuti prima di addormentarmi la sera — e non perché abbia bevuto caffè troppo tardi durante […]

  • Grandi aspettative

    La Bibbia parla di una volta in cui Gesù tornò al suo paese natale. Penso che sia una delle storie più tristi della Bibbia, sostanzialmente riassunta nel versetto finale del capitolo: «Non fece molti miracoli a causa della loro incredulità».1 Erano persone che conoscevano Gesù. Lo avevano visto crescere e immagino che non si aspettassero […]

  • La mia settimana terribile

    Un paio di cose che vanno male durante la settimana non sono la fine del mondo. Posso gestire un po’ di cose brutte. So che ogni settimana ha la sua parte di problemi e sono abituata ad affrontarli. In genere riesco a restare abbastanza allegra e a vedere il lato positivo. La settimana scorsa, però, […]

  • Un tipo diverso di eroe

    Quando ero una quattordicenne idealista ho letto una biografia di David Brainerd. Mi piaceva leggere di missionari come David Livingstone, C. T. Studd e Amy Carmichael. Sembrava che non avessero problemi a fare convertiti ispirati e devoti che valevano la pena di ogni sacrificio fatto. La storia di Brainerd, però, ebbe un inizio tragico. Il […]

  • Sei sogni e la formazione di un uomo

    Due sogni furono l’inizio dei guai per Giuseppe. «Sentite un po’ il mio sogno», disse Giuseppe ai suoi undici fratelli. «Eravamo lì a legare i covoni nel campo, quando il mio covone è rimasto dritto e i vostri gli si sono inchinati davanti!». Nel secondo sogno di Giuseppe, il sole, la luna e undici stelle […]

  • Meglio di una luce

    La vita terrena è spesso vista come una grande strada che si snoda attraverso pianure, colline, montagne, valli e gallerie. Le ho incontrate tutte molte volte e posso dire con sicurezza che quelle che mi piacciono di meno sono le gallerie. Sono i momenti in cui il futuro è incerto e possiamo vedere la strada […]

  • Fiducia

    I cristiani spesso dicono cose come: «Devi avere fede», «La fede vuol dire sapere che Dio lo farà» o «Confidare significa non aver paura» o o frasi simili con cui si cerca di riassumere e definire la fede. Detto tra noi, non riesco a identificarmi con nessuna di queste frasi. Recentemente, davanti a una tazzina […]

  • Alla fine degli spari

    Stavo passando un periodo difficile. Mi tornavano spesso in mente le persone che mi avevano offeso e mi ritrovavo quasi a esplodere di rabbia e rancore. L’unica cosa che la rabbia e il turbamento fanno, però, è annebbiarmi i pensieri e la prospettiva. Non risolvono mai il problema. La mia reazione naturale è ricambiare e […]

  • Scusami!

    Per anni ho sorvegliato i bambini durante la ricreazione e le attività di gioco. In mezzo a tutte le corse, i salti, i litigi e i bei giochi, qualcuno finiva spesso per essere travolto, spinto, fatto inciampare ecc. Spesso il bambino che aveva causato l’incidente alzava immediatamente la mano e diceva: «Non è colpa mia!» […]

  • La forza di perdonare

    Scoprii la forza di perdonare in un pomeriggio di luglio del 1976. Era ai tempi del regime di Idi Amin e l’Uganda era come paralizzato – carriere, economia, infrastrutture, istruzione – tutto era bloccato. Studiavo all’università di Makerere, ero sposata da poco e aspettavo un bambino. L’università non aveva mezzi e i professori non avevano […]