Qualcosa di nuovo

Addio 2017 e benvenuto 2018! Ci siamo lasciati alle spalle un altro anno e ne abbiamo di fronte uno nuovissimo e pieno di possibilità. Se l’anno passato è stato difficile, potremmo essere contenti di vederne la fine, ma probabilmente ci sono molti che guardano l’anno nuovo con poca sicurezza, con trepidazione e perfino preoccupazione.

Forse non riusciamo a vedere con chiarezza la strada davanti a noi, o non siamo sicuri che porti da qualche parte, ma se procederemo, potremmo scoprire che Dio è già andato avanti e ci ha preparato la strada Possiamo sentire l’anticipazione nella voce di Dio in questo passo tratto da Isaia «Dimenticate quello che è successo molto tempo fa! Non pensate al passato. Sto creando qualcosa di nuovo. Non lo riconoscerete? Aprirò una strada nel deserto, farò scorrere fiumi in terre aride».1

È impossibile viaggiare sulla strada della vita senza incontrare qualche sobbalzo fatto di rimpianti, delusioni e tragedie; quando lo facciamo, è facile restare bloccati. Dio però vuole che ognuno di noi si muova verso il futuro che ha progettato. È un futuro pieno di speranza2 — ma per arrivarci dobbiamo avere coraggio e fare passi avanti, tenendo gli occhi puntati su Gesù, «ci guida e perfeziona la nostra fede».3

Da tutti noi di Contatto, Dio vi benedica e possa l’anno prossimo essere il più felice e il migliore che abbiate mai avuto.

  1. Isaia 43,18-19 CEV tr.
  2. Vedi Geremia 29,11.
  3. Vedi Ebrei 12,2.