Le carezze di Dio

Poco tempo fa, alcuni nostri amici volevano trasferirsi in un altro paese per esplorare nuove possibilità di lavoro e stare più vicini alla loro famiglia. Anche se durante i preparativi hanno incontrato innumerevoli difficoltà, comprese alcuni complicazioni dell’ultimo minuto all’aeroporto, il loro trasloco è stato un successo, con l’aiuto di alcuni amici e il potere della preghiera. Hanno raggiunto la loro meta e ora stanno provando le loro ali verso nuovi orizzonti. Spesso ho detto ai miei amici e conoscenti che desiderano viaggiare o vivere qualche loro sogno: affida i tuoi desideri alle mani di Dio perché lui conosce il tuo cuore e gli fa piacere renderti felice.

La scorsa estate ci chiedevamo come fare per ospitare nostra figlia e la sua famiglia che sarebbero venuti a passare le vacanze estive con noi. Nel nostro condominio erano sorti degli inconvenienti inaspettati e non avevamo spazio per accoglierli. Abbiamo affidato il problema a Dio e improvvisamente è sembrato che la risposta cadesse dal cielo; una coppia di vicini ha traslocato e ha lasciato libero un bungalow a pochi metri di distanza da casa nostra. Era un segno dell’amore di Dio manifestato nella risposta alle nostre preghiere. La loro visita è stata un successo e abbiamo passato una bella estate insieme.

A volte Dio usa i mezzi più inaspettati per aiutarci e incoraggiarci. Stavamo pregando per un’amica che dopo diverse delusioni d’amore era caduta in una profonda depressione. Un giorno, mentre camminava nei pressi dell’università dove lavora, ha trovato un cane abbandonato. Ha sentito una voce interiore spingerla a raccoglierlo, così ha deciso di adottarlo, anche se viveva in un appartamento ristretto. Quel cane si è rivelato un regalo prezioso e inaspettato da parte di Dio e ha avuto un ruolo fondamentale nella guarigione emotiva della nostra amica.

Recentemente abbiamo scoperto che mia moglie Sally aveva un tumore al seno. Appena l’abbiamo saputo abbiamo dato il via a una catena di preghiere e abbiamo ricevuto un enorme sostegno emotivo e spirituale dai nostri amici. Da tutti gli angoli del mondo sono arrivate manifestazioni di gentilezza, solidarietà e sostegno in preghiera. Il tumore è stato rimosso e Sally si è ripresa rapidamente. A ogni passo abbiamo sentito la compagnia e la presenza amorevole di Gesù che ha spianato il sentiero davanti a noi.

Credo che sia proprio attraverso le prove della vita che possiamo percepire più chiaramente l’amore di Dio e sapere che Lui opera attraverso molti canali diversi per dimostrarci le sue attenzioni. «Abbiamo conosciuto e creduto all’amore che Dio ha per noi. Dio è amore; e chi dimora nell’amore dimora in Dio e Dio in lui».1

  1. 1 Giovanni 4,16