2018

  • Santificare il Natale

    Si sta avvicinando un altro Natale. Se sei come la maggior parte delle persone, probabilmente sei così occupato con tutti i preparativi che non hai ancora trovato molto tempo per fermarti a pensare al vero motivo di questa data. Bene, ecco la tua occasione! Questo numero di Contatto è tutto dedicato a restituire al Natale […]

  • La via di casa

    Era inverno ed ero appena arrivata a Goa, l’ex colonia portoghese sulla costa sudoccidentale dell’India. Ero molto lontana dal mio paese natio, il Brasile, ma feci immediatamente amicizia con una giovane coppia — lui cattolico e lei indù — il cui matrimonio era stato disconosciuto da entrambe le famiglie per motivi religiosi. Avevano aperto un […]

  • Joyeux Noël

    Senza un nemico non può esserci una guerra. Qualche tempo fa ho visto il film Joyeux Noël (Christian Carion, 2005) che racconta la storia di un fatto ben documentato, avvenuto su un campo di battaglia in Francia la vigilia di Natale del 1914. Su una delle linee della Grande Guerra si fronteggiavano circa tremila soldati, […]

  • La richiesta

    Era il mio primo Natale a Taipei, sull’isola di Taiwan, quando sentii cantare per la prima volta in cinese la classica canzone natalizia Silent night.1 Mi fece un’impressione speciale e mi ricordo che pensai che avrei dovuto impararne le parole. Il primo verso fu facile — dopo tutto metà è il titolo della canzone — […]

  • Sola a Natale?

    Nel corso degli anni il Natale ha preso significati diversi per me. Quando ero bambina, voleva dire una vacanza speciale in famiglia, la storia di Natale al catechismo, tornare a casa in mezzo alla neve e una busta di carta marrone con dentro un’arancia, delle noci e un libro nuovo da leggere. Dopo aver accolto […]

  • Il giusto prezzo

    Sono cresciuta nella Romania comunista, dove lo stato aveva proibito la religione e perciò per me non è stato facile scoprire cos’era il Natale. Mi ricordo che quando cominciai ad andare a scuola i miei mi dissero: «Non usare la parola Natale a scuola o con le persone che non conosci». Usavamo quella parola solo […]

  • Gioie semplici

     Era il compleanno di mia madre e stavo pensando a lei. Mi sono resa conto che c’era qualcosa di molto speciale nella mia infanzia: il tempo che passavamo insieme. Più precisamente, stavo pensando ai natali di quand’ero piccola. Ciò che rendeva speciale ogni ricordo non era la quantità o il valore dei regali che ricevevamo, […]

  • Fallo per uno

    A volte mi sento paralizzata per tutte le sofferenze che ci sono nel mondo. Non posso fare un granché per contrastare fame, malattie, povertà, depressione, oppressione, solitudine e morte. Davanti a tutto quel dolore, quel che si nota è solo una grande desolazione. Ma mi sono resa conto che quel punto di vista non è […]

  • Dove vive Gesù?

    «Chi vive nella stalla?» «Gesù vive nella stalla!» Dapprima risi alla risposta della mia sorellina di quattro anni durante una lezioncina sugli animali e il loro ambiente; ma la sua risposta continuò a tornarmi in mente. Gesù vive nella stalla. Per lei era quello l’unico posto in cui vedeva Gesù? Mi ribellai a quel pensiero. […]

  • Regalami il tuo tempo

    Il Natale è sempre un periodo occupatissimo. Ci sono molte più cose del solito da fare, la tua agenda sembra inesauribile, le ore del giorno sembrano volare e la tua tendenza a spingerti al limite aumenta. Trovando il tempo di riposare in Me e di comunicare con Me in preghiera ogni giorno, recupererai le tue […]

  • Il frutto miracoloso

    Forse avete sentito parlare del “frutto miracoloso”, il Synsepalum, una piccola, sorprendente bacca rossa originaria dell’Africa orientale, che dona un gusto dolce a cibi aspri come gli agrumi o alle salse piccanti. Una giornalista che ha provato questo frutto miracoloso ha scritto: «Affondando i denti in un limone, mi preparai a fare una smorfia per […]

  • Un articolo positivo

    L’altro giorno nel blog di una mia amica ho letto alcuni suoi commenti sul lodare Dio nonostante i problemi e i contrattempi quotidiani. Mi ha molto ispirato. In genere sono una persona riconoscente. Metto nel mio blog storie ispiranti, oppure le mando per email ai miei amici e parenti, per condividere le cose belle che […]