Anno 14, n°03 | Marzo 2016

  • Una speranza cristiana

    La maggior parte delle persone interpreta la speranza come un pio desiderio, come a dire: Spero che succeda qualcosa. Non è questo, però, il significato che le dà la Bibbia. Qui, il termine speranza è usato nel senso di «attesa fiduciosa e gioiosa ».1 Forse speri che succedano cose belle oppure, come faccio io a […]

  • Incontri con le farfalle

    Mentre cercavo del materiale per un racconto breve su un antiquario che collezionava farfalle rare, mi sono imbattuto in un sito che si è rivelato una ricca fonte di storie su queste creature affascinanti. Mi ha sorpreso la vasta quantità di storie mandate a questo sito – centinaia di esperienze – e sono rimasto colpito […]

  • Avere fede nella fede

    Per alcuni, avere fede e dimostrare fiducia in Dio è una seconda natura. In qualche modo vedono il bene in persone o situazioni difficili. Per loro, il bicchiere è sempre mezzo pieno. Spesso li senti dire: «Dio provvederà» e «Non preoccuparti, le cose si risolveranno». Dopo aver incontrato per la prima volta una persona del […]

  • La speranza e l’albero della vita

    È un tipo alto, magro, abbronzato, oltre la sessantina– più anziano della maggior parte dei venditori di frutta e verdura al mercato. Saluta invariabilmente i clienti con un sorriso raggiante. Quando mi sono avvicinata al suo banco in una calda mattina di luglio, mi ha sorpreso vedere che indossava uno spesso tutore ortopedico che gli […]

  • Caro Bill

    Bill ed io siamo vecchi amici. Quando recentemente ci siamo visti per bere un caffè insieme, mi ha parlato delle sue difficoltà. Sua moglie ha sviluppato una malattia cronica che la costringe a letto e Bill fa fatica a prendersi cura di lei. Nel frattempo è sommerso dalle esigenze del suo lavoro e dal timore […]

  • Il quadro più bello del mondo

    L’altra sera ho guardato un interessante documentario sul famoso affresco della Resurrezione, di Piero della Francesca, dipinto intorno al 1463 in Toscana. Gesù è al centro della composizione, raffigurato al momento della sua risurrezione. Lo si vede innalzarsi sopra quattro soldati addormentati davanti alla sua tomba, illustrando la differenza fra la sfera umana e quella […]

  • Il terzo giorno

    Era vuoto, avevano detto. L’ingresso era aperto e la tomba vuota. C’era dell’altro, ma bastò quella vista per i due che ora correvano nella città ancora addormentata. Andavano giù di corsa per quella lunga strada semibuia, con tutta la velocità che le gambe gli permettevano. I primi raggi del sole stavano cominciando appena adesso a […]

  • Le meraviglie della Pasqua

    In questo periodo dell’anno celebriamo l’essenza della nostra fede: la risurrezione di Gesù. È il tema centrale del Vangelo, l’elemento chiave che dimostra la validità di tutto ciò che Gesù ha insegnato. La risurrezione ci dice che Gesù è il Figlio di Dio; che come credenti abbiamo la salvezza e siamo perdonati, che siamo figli […]

  • Il popolo della Pasqua

    Non abbandonatevi alla disperazione. Siamo il popolo della Pasqua e la nostra canzone è un alleluia. —Papa Giovanni Paolo II (1920–2005) Quello che succede a un cristiano quando muore non è oggetto di speculazioni, ma una certezza basata sulla verità. Nella storia avvenne qualcosa di stupendo che tolse la questione della vita dopo la morte […]

  • Oltre le pie illusioni

    Avevo otto anni quando persi mio nonno, che ne aveva sessantacinque. La mia è una famiglia molto unita e fu un grande colpo per tutti noi. Mi ricordo di aver baciato la guancia fredda di Nanu e di avergli detto addio. Qualcosa dentro di me però mi diceva che non era un addio permanente. Ho […]

  • La scoperta della fede

    Sono cresciuta in una famiglia cristiana, ma a tredici anni mi sono dichiarata atea. A diciotto ho lasciato la mia famiglia a Rio de Janeiro e sono partita con uno zaino per vedere il mondo. Ho visitato la Gran Bretagna, poi ho attraversato la Manica e ho preso un autobus che mi ha portato in […]

  • Essere con Dio

    Se c’è una cosa che la Pasqua ci ricorda, è che la «salvezza» – il meraviglioso dono divino della pace con Lui in questa vita e in quella a venire – non è qualcosa che otteniamo grazie a quel che facciamo. È già stato fatto per noi. Gesù è morto sulla croce per i nostri […]