Anno 13, n°11 | Novembre 2015

  • 12-hard-times02

    Tempi difficili

    È già da un po’ che la mia auto mi dà dei problemi. Ogni volta la faccio sistemare e per un po’ tutto sembra andar bene, ma poi qualcosa smette di funzionare. Mi è già costata un bel po’ di tempo e di soldi e sembra che ce ne vorranno di più per risolvere il […]

  • 11.caverns

    Le caverne

    Per il suo dodicesimo compleanno mio figlio voleva esplorare delle caverne che sono vicino a casa nostra. Non ero molto entusiasta dell’idea, ma nonostante tutti i miei sforzi di escogitare un’alternativa, non sono riuscita a dissuaderlo. In una giornata di caldo soffocante, io e mia cognata ci siamo messe in marcia con i nostri tre […]

  • 10.squezeed

    Spremuti

    Probabilmente ci sono stati momenti nella vostra vita in cui vi siete sentiti spremuti fino all’ultima goccia e non vi è rimasto un solo grammo di energia o forza di volontà. L’apostolo Paolo ha ammesso di «disperare della vita stessa»1 e sono sicura che in qualche momento ci siamo sentiti così in molti. Avevamo raggiunto […]

  • 09.No-challenge-too-great

    Non c’è sfida troppo grande

    Le voci sembravano smorzate mentre mi risvegliavo dall’anestesia dopo un intervento alla schiena. Udii la prognosi pessimista del medico: «A causa delle condizioni delle sua schiena potrebbe non avere una vita normale e certamente non dovrebbe avere figli». Un altro concordò: «Arrivata a trent’anni potrebbe essere costretta a usare una sedia a rotelle, se la […]

  • 07.Life-as-a-climb

    La vita come un’arrampicata

    L’altro giorno alcuni amici mi hanno portato a fare una piccola escursione — o almeno così pensavo. Abbiamo parcheggiato l’auto e dato un’occhiata alla cima. Abbiamo tirato fuori l’attrezzatura e ci siamo infilati gli scarponi, poi abbiamo messo negli zaini quello che ci sarebbe servito. Bene! Non sembra poi tanto difficile — ho pensato. Durante […]

  • 06.The-secret-supply

    La riserva segreta

    C’è una vecchia storia su due vicini che piantarono frutteti simili. Uno annaffiava le sue piante ogni giorno, l’altro solo ogni tanto. Quando venne la stagione asciutta, gli alberi del primo contadino si seccarono, mentre quelli del secondo continuarono a crescere senza problemi. Dato che non erano stati annaffiati così spesso, le loro radici erano […]

  • 05.card-full-of-hope

    Un biglietto pieno di speranza

    Appena lo vidi mi sembrò molto triste. Dimostrava qualche anno più di me, ma aveva lo stesso aspetto impaurito e preoccupato che avevo io durante i primi giorni passati in quella corsia d’ospedale così impersonale. Il mio letto era sul lato opposto della stanza, ma gli sorrisi in maniera rassicurante. «Andrà tutto bene». Ma lui […]

  • 04.the-hiding-place

    Un luogo di rifugio

    Nei momenti turbolenti e burrascosi della nostra vita, spesso ci concentriamo così tanto sulla ricerca di una via di scampo o di un aiuto, che ci dimentichiamo completamente della fonte più affidabile e genuina di riparo e rifugio. La notte scorsa il sonno sembrava eludermi completamente. Stavo passando per un periodo di scoraggiamento, dubbio e […]

  • 03.Sharing-the-balm-of-love

    Il balsamo dell’amore

    Alcuni anni fa, alla mezzanotte del 17 Marzo, San Patrizio, ricevetti una telefonata dal compagno di stanza di mio figlio alle Bermude. Il mio ragazzo era disperso e i suoi vestiti erano stati trovati su una spiaggia nelle vicinanze. La mia prima reazione fu di inginocchiarmi, piangere e invocare Dio in preghiera. Immediatamente ebbi un’immagine […]

  • 02.the-final-straw

    L’ultimo filo

    «Affrettati a rispondermi, o Eterno, lo spirito mio viene meno. […]] Ma io guarderò all’Eterno, spererò nel Dio della mia salvezza; il mio Dio mi ascolterà». —Salmi 143,7; Michea 7,7 Quando hai avuto tutta una serie di guai o problemi, anche una cosa apparentemente piccola può minacciare di spezzare quell’ultimo filo e spingerti oltre il […]

  • 01.Climb-on-the-rock

    Sali sulla rocca

    «Mentre il mio cuore si strugge, conducimi tu alla rocca che è più alta di me».1 «L’Eterno è la mia fortezza, e il mio Dio è la rocca in cui mi rifugio».2 Se ti senti oppresso, sali sulla Rocca. Hai Me, la Rocca, e puoi trovare riposo nella mia capacità di mantenerti al sicuro in […]